• Il mio terzo romanzo:
    Nati con la camicia

    Ho il piacere di presentarvi il mio terzo romanzo. "Nati con la camicia" (Europa Edizioni) il libro si può trovare o prenotare in tutte le librerie italiane, oppure tramite i bookstore on line.
    Ascolta l'anteprima del Libro

  • Gente Libera video presentazione

    La video presentazione del libro "Gente Libera" di Roberto Corradini realizzata a cura di RTTR buona visione.
    Guarda Video

  • Il sangue e l'inchiostro video presentazione

    La video presentazione del libro "Il Sangue e l'inchiostro" di Roberto Corradini realizzata a cura di Trentino Cultura buona visione.
    Guarda Video

  • 1
  • 2
  • 3
  • Home
  • Commenti
  • Commenti dei Lettori

Lucia Martini di Cigala - "Gente Libera"

Caro Roberto, alle tante ho finito di leggere anche “Gente Libera”. L’ho trovato interessante e molto ben costruito dal punto di vista storico, come del resto “Il sangue e l’inchiostro”. Tu poi, è innegabile, scrivi di un gran bene… Ecco, l’ho detto “alla toscana”, come io sono. Bravo, continua a scrivere. Lucia Martini di Cigala, 18 ottobre 2018

Stampa Email

Luigi Moser - "Il sangue e l'inchiostro"

Egr. signor Roberto Corradini, recentemente mi sono imbattuto per caso nel Suo libro “Il sangue e l’inchiostro”. Devo dire che è stata una lettura piacevole ed avvincente. Ho trovato molto efficace l’espediente narrativo del carteggio tra i due personaggi centrali del romanzo, un espediente oggettivamente impegnativo, a motivo della necessità di usare distinti registri espressivi per caratterizzare i due fratelli. Ho trovato ben delineata la figura del fratello rimasto a Trento (preziosi al riguardo i riferimenti ad avvenimenti piccoli e grandi che hanno interessato un quartiere cittadino che mi è assai familiare); ne esce l’immagine di un uomo pragmatico e concreto. Interessante e a tratti perfino simpatica la descrizione del modo in cui il fratello emigrato dapprima in Brasile e poi negli Stati Uniti affronta le oggettive difficoltà logistiche, le barriere linguistiche e perfino gli imprevisti contatti indiretti con la malavita americana. Nel complesso si tratta di un’opera estremamente gradevole. Complimenti e cordiali saluti. Luigi Moser - Lavis (TN), 17 settembre 2018

Stampa Email

Oscar Chistè - "Gente Libera" e "Il sangue e l'inchiostro"

Ciao prof. Corradini. Sono un tuo ex-studente del Cfp Enaip di Arco (nel lontano 1984). Il tuo secondo libro “Gente Libera” è bellissimo! Ho partecipato alla lettura come fossi anch’io un protagonista del romanzo e mi sono emozionato. Ho pure letto l’intervista che ti hanno fatto su “TrentinoMese” di agosto: una bella soddisfazione per te, complimenti! Ed è proprio vero ciò che appare nei titoli: le parole non conoscono confini, possono superare montagne e oceani, soprattutto se sono accompagnate tutte insieme da due bei libri come i tuoi. Bravo, professore Corradini! Le tue opere ormai viaggiano, sono arrivate anche in America. Sappi però che due copie di essi fan bella mostra di sé nella mia biblioteca e mi fanno ottima “compagnia”. Grazie per avermi dato la possibilità di capire - anche attraverso “Il sangue l’inchiostro” - una parte importante della storia della gente trentina. Spero ora d’incontrarti presto, prof., per dirti bravo di persona. Oscar Chistè - Arco (TN), 12 settembre 2018

Stampa Email

Dina Fiamozzi "Il sangue e l'inchiostro"

Egregio sig. Roberto Corradini, mi chiamo Dina Fiamozzi e ho 82 anni; tra le altre cose, mi piace leggere e scrivere poesie. Con questa mia, desidero congratularmi con Lei per aver scritto “Il sangue e l’inchiostro” che giudico un meraviglioso romanzo epistolare. Mi sono davvero commossa leggendo le lettere scambiate dai due fratelli trentini separati dall’Atlantico (uno rimasto a Trento e l’altro emigrato in Brasile e poi negli Stati Uniti). Il dialogo epistolare tra i due protagonisti è profondo e affascinante, trasmette un grande amore fraterno che entra direttamente nel cuore.

Leggi tutto

Stampa Email

Alberto Biliotti - "Il sangue e l'inchiostro" - "Gente Libera"

Egr. Sig. Roberto Corradini. Sono un fiorentino che vive a Cles da 25 anni. Recentemente ho trovato in biblioteca “Il sangue e l'inchiostro" e poi “Gente Libera” che mi hanno intrigato e commosso. Che dire? Mi ci sono ritrovato e mi sono tornati in mente i ricordi ed i racconti dei miei genitori. Dopo aver letto i due romanzi, non so perché, mi sono frullate in testa alcune parole di Rigoni Stern "... giacché al mondo siamo tutti paesani ” e ho sentito il bisogno di scriverLe. Cordiali saluti. Alberto Biliotti - Cles (TN), 28 agosto 2018

Stampa Email

About Me

Amo viaggiare, fotografare, ascoltare e osservare, per poi raccontare...  Penso che il mio scrivere sia proprio il racconto di ciò che ho ascoltato e osservato in passato e nel presente.

Editori

Curcu & Genovese - Trento

www.curcugenovese.it

Europa Edizioni - Roma

wwvv.europaedizioni.it

Contattami

Roberto  Corradini

info@robertocorradini.it

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok