• Il mio terzo romanzo:
    Nati con la camicia

    Ho il piacere di presentarvi il mio terzo romanzo. "Nati con la camicia" (Europa Edizioni) il libro si può trovare o prenotare in tutte le librerie italiane, oppure tramite i bookstore on line.
    Ascolta l'anteprima del Libro

  • Gente Libera video presentazione

    La video presentazione del libro "Gente Libera" di Roberto Corradini realizzata a cura di RTTR buona visione.
    Guarda Video

  • Il sangue e l'inchiostro video presentazione

    La video presentazione del libro "Il Sangue e l'inchiostro" di Roberto Corradini realizzata a cura di Trentino Cultura buona visione.
    Guarda Video

  • 1
  • 2
  • 3
  • Home
  • Commenti
  • Recensioni

Ida Rizzardi su "Il sangue e l'inchiostro"

Recensione di Ida Rizzardi in occasione presentazione romanzo di Roberto CorradiniIL SANGUE E L’INCHIOSTRO” a Ville d’Anaunia (Trento) il 29 novembre 2016. 

Mi ha colpito molto l’abilità dell’autore di “Il sangue e l’inchiostro” (ed. Curcu & Genovese) nel descrivere in modo diretto ed accattivante i personaggi e gli ambienti, dando quasi al lettore la sensazione di assistere a continue riprese cinematografiche. Ad esempio, leggendo la descrizione del lungo viaggio via mare verso le Americhe, si ha la sensazione di essere a bordo della nave assieme agli altri passeggeri: assieme cioè a un’umanità variegata di persone più che altro spinte dalla fame, magari in fuga da un amore perduto o dai creditori o dalla polizia, oppure alla ricerca di un sogno o di un’avventura (come nel caso di uno dei protagonisti principali). I temi dell’emigrazione, dello sradicamento (spesso definitivo) dal luogo di nascita - nonché quello del difficile inserimento in un nuovo, lontano e diversissimo contesto sociale, economico e culturale - sono affrontati da Roberto Corradini in modo avvincente e sono tuttora attualissimi. 

Il problema delle grandi difficoltà comunicative tra gli esseri umani che allora erano separati da enormi distanze geografiche impone lo stridente confronto con la realtà di oggi (che vede il trionfo di internet, dei cellulari e dei social media).
Infatti, allora esisteva solo un modo per superare tali distanze: usare carta, penna ed inchiostro; e solo chi sapeva scrivere lettere, poteva poi sperare di mantenere il contatto con i parenti lontani, attraverso un servizio postale generalmente carente e necessariamente lento.

Leggi tutto

Stampa Email

Francesco Filippi su "Il sangue e l'inchiostro"

Recensione di Francesco Filippi in occasione della presentazione del romanzo di Roberto CorradiniIL SANGUE E L’INCHIOSTRO” a Levico TN, il 23 settembre 2016.

I protagonisti principali del romanzo epistolare “Il sangue e l’inchiostro” (editori Curcu & Genovese, € 15) sono due fratelli trentini, il cui rapporto “di sangue” si trasforma in un rapporto “d’inchiostro” dopo l’emigrazione in America di uno dei due. Ma ritengo che emergano come protagoniste del libro pure le stesse lettere che lo compongono e che ne costituiscono i 12 capitoli: infatti, ognuna delle 12 missive (“fatte scrivere” ai suoi personaggi dall’autore Roberto Corradini) porta con sé uno stretto connubio tra i molti avvenimenti privati succedutisi in 40 anni all’interno di due famiglie separate dall’Atlantico e gli eventi (spesso tragici) che hanno fatto da sfondo al loro contesto storico generale (sia europeo che americano); ogni lettera diventa così un variopinto e intrigante quadro d’insieme.

I personaggi che si avvicendano sulla carta possono raccontare eventi grandi (come la guerra a cui sono sopravvissuti) oppure eventi piccoli (come la lunga posa a cui sono stati sottoposti per la loro prima fotografia di famiglia), ma - ad ogni nuovo arrivo di posta, cioè ad ogni nuova lettera - il lettore avverte la sensazione di continuare con curiosità il suo percorso lungo i corridoi di una galleria di dipinti, scoprendo però - ad ogni nuova stazione, cioè ad ogni nuovo capitolo - un quadro con dei particolari sorprendentemente diversi, legati ai precedenti eppure unici.

Leggi tutto

Stampa Email

About Me

Amo viaggiare, fotografare, ascoltare e osservare, per poi raccontare...  Penso che il mio scrivere sia proprio il racconto di ciò che ho ascoltato e osservato in passato e nel presente.

Editori

Curcu & Genovese - Trento

www.curcugenovese.it

Europa Edizioni - Roma

wwvv.europaedizioni.it

Contattami

Roberto  Corradini

info@robertocorradini.it

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok